Qui è tutto ‘na ‘mmunnezza!

 

Lo slogan è chiaro. Non bisogna aggiungere altro per definire il modo di concepire la Politica da parte dei nostri amministratori locali, visto le enormi BUGIE impregnate nei manifesti affissi, sul tema "Gestione rifiuti".

Aspettiamo con ansia, un dibattito pubblico sul tema o, se vogliamo, un confronto con i cittadini per verificare anche lo stato di avanzamento del programma elettorale, a circa due anni di gestione amministrativa.

Arroccarsi nel castello emanando falsi editti, non serve. Avete tanti uomini di cultura che sono in grado di ammaliare il pubblico; perchè difendersi quando si hanno le armi per attaccare? Non ci diletta neanche per un momento immaginare che possano essere armi ormai spuntate.

Quanto ci piacerebbe dissociarci da una predizione fatta da un cittadino, accostando l'Amministrazione di Cicciano ad un'aforisma di Benedetto Croce sul fascismo:

quest'amministrazione sarà una parentesi della storia di Cicciano, "una sorta di invasione di barbari che avevano scorrazzato e devastato il paese, ma che poi erano scomparsi lasciando un cumulo di rovine".