Meglio tardi che mai.

Il Sindaco finalmente si è reso conto che, per la sua statura e per le dimensioni del Paese che governa, ha bisogno di un’ auto personale di tutto rispetto. Infatti con una recentissima Delibera di Giunta, ha predisposto con il consenso degli Assessori, consiglieri di maggioranza e di minoranza, l’acquisto di una nuova smagliante ALFA 156. Non siamo riusciti a capire gli orientamenti sul colore e come sarà attrezzata; per noi cittadini è importante che il Sindaco possa muoversi con un’auto degna del ruolo che ricopre. Ci auguriamo che abbiano considerato di dotare il mezzo di blindatura, almeno come quella di un normale Sottosegretario di governo e che i consiglieri di minoranza con un’interpellanza, obbligheranno l'amministrazione a far benedire il mezzo (possibilmente da Don Ciccio D’Ascoli), prima che il nostro amato Sindaco possa usufruire dello stesso.